Momento no per la New Team, da Ragusa passa anche il Licata

Momento no per la New Team, da Ragusa passa anche il Licata

New Team 0 – Licata 3

New Team: Taranto (6’ st Licitra), Andolina, Paravizzini, Ambrogio, Carfì, Conti, Baglieri (5’ st Bornabò), Pellegrino, Zocco, Bonarrigo (15’ st Salvo Vitale), Khalfouni. A disposizione: Giampiccolo, Gurrieri, Colombo, Vitale Dan. All. Fabrizio Vacca

Licata: Tilaro, Biondi, La Cognata, Diby Koffi, Ortugno, Puccio, Mantia, Grillo, Scalisi (36’ st Santamaria), Bonvissuto (22’ st Zarbo), Martorana (26’ st Cannizzaro). A disposizione: Lauria, Moscato, Cavalieri, Antona.

Arbitro: Campisi di Siracusa

Reti: 39’ Martorana, 2’ st Scalisi, 36’ 2t Cannizzaro

“E’ un periodo che non gira. Una situazione molto complessa. Che speriamo possa risolversi il prima possibile”. Lo dice il direttore sportivo della New Team Ragusa a margine dell’ennesima sconfitta casalinga consumatasi oggi pomeriggio allo stadio “Aldo Campo” di contrada Selvaggio. Il Licata si è imposto con il risultato di 3-0. “Al di là del risultato – continua il ds Vitale – è l’approccio che non va. Si è registrata di certo una involuzione rispetto alle partite precedenti. Non abbiamo giocato con la solita verve. Ed è davvero un peccato. Come se non bastasse, dopo il primo gol ci siamo disuniti, incapaci di reagire”. La cronaca. Al 27’ prima occasione pericolosa per la New Team Ragusa sui piedi di Zocco che sfrutta un buon suggerimento di Bonarrigo ma la conclusione è troppo angolata ed esce di poco a lato. Tre minuti dopo è Khalfouni ad andare alla conclusione ma il tiro è centrale ed è facile preda del portiere. Al 39’ Licata in gol, con Martorana il quale con un tiro apparentemente inoffensivo riesce a mettere all’angolino basso alla destra di Taranto, non senza colpe nella circostanza. Anche dopo il gol il Licata continua ad attaccare: in chiusura di tempo da registrare una conclusione di Mantia alta sopra la traversa. In apertura di secondo tempo Scalisi riceve palla e mette alle spalle di Taranto. Salvo Vitale al 28’ del secondo tempo va alla conclusione che però è debole. Al 36’ Cannizzaro chiude i giochi quando sfrutta al meglio un cross dalla sinistra e di testa mette il gol del 3-0. Adesso la New Team Ragusa si prepara per l’impegno di Coppa di mercoledì 11 novembre contro il Ragusa. Per i gialloneri mancheranno Conti, Andolina e Paravizzini, squalificati.

Categoria: Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*

Utilizzando questo strumento acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy