Degrado in centro storico

Degrado in centro storico

Sono sempre più numerosi i casi di degrado in centro storico, riferibili alle case e ai locali commerciali.
Molte abitazioni, soprattutto quelle più vecchie, sono in totale stato di abbandono, con infissi che vanno cadendo a pezzi, con pericolo della pubblica incolumitA?, in molte case abbandonate ci sono finestre aperte che permettono l’ingresso di volatili con le conseguenze che sono prevedibili, all’interno, per questioni igienico sanitarie.
Non meno felice A? la condizione di molti locali commerciali sfitti, i cui ingressi, anche nelle vie principali, sono lasciati in abbandono, con vetrine che restano dominio di affissioni selvagge, senza pulizia, spesso all’interno con quello che resta del trasferimento dell’ultima attività che vi insisteva, con arredi abbandonati, cumuli di rifiuti e scatoloni vuoti.
Per non parlare poi delle facciate fatiscenti che costituiscono anche offesa al civico decoro.
L’occasione per rilevare quella che sta diventando una vera emergenza A? data dalla segnalazione del presidente dell’associazione politico culturale Ragusa in Movimento, Mario Chiavola, circa la caduta accidentale, in via Mario Leggio, di un pezzo di infisso di una casa verosimilmente abbandonata.
A? chiaro che, in attesa di mettere mano al Piano Particolareggiato del centro storico, occorre intervenire, quanto meno con dei controlli, prevenendo situazioni di pericolo e cercando di ripristinare il decoro, almeno nelle situazioni più gravi.

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*

Utilizzando questo strumento acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy