Modica: tentano di rubare in un appartamento, arrestati due giovani

Modica: tentano di rubare in un appartamento, arrestati due giovani

La polizia di Modica ha arrestato, in seguito ad una segnalazione da parte dei cittadini, due giovani che avevano tentato un furto in un’abitazione in via Cartellone, nel vecchio quartiere ebraico della città. Gli agenti hanno notato la porta dell’abitazione in questione aperta e con i vetri infranti. All’interno, hanno sorpreso due giovani:  M.M. di anni 24, originario di Vittoria, ma residente a Modica e L.C. di anni 19, nato a Ragusa, ma residente a Modica. I due individui, ben noti alle Forze dell’ordine, senza fissa dimora e con pregiudizi di Polizia in materia di stupefacenti, reati contro il patrimonio e altro, avevano anche al seguito un cane di razza pitbull, presumibilmente per garantirsi l’impunità in caso fossero stati sorpresi.

Gli autori del tentato furto venivano accompagnati presso il Commissariato di Polizia di Modica e veniva a loro contestato il reato di tentato furto con l’aggravante dell’effrazione. Peraltro, oltre ai numerosi pregiudizi già segnalati, a carico di uno dei due era in atto la sottoposizione all’Avviso Orale del Questore di Ragusa, con contestuale divieto di dimora nel Comune di Modica per anni tre. I due malfattori venivano tratti in arresto e condotti presso la Casa Circondariale di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la quale nella circostanza disponeva l’applicazione della misura cautelare in carcere per entrambi.

Categoria: Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*

Utilizzando questo strumento acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy