Vittoria: per la prima volta un rappresentante della comunità rumena si candiderà al consiglio comunale

Vittoria: per la prima volta un rappresentante della comunità rumena si candiderà al consiglio comunale

Per la prima volta nella storia, ci sarà un candidato della comunità rumena al consiglio comunale di Vittoria. Si è svolto ieri sera in un ristorante di Vittoria il primo meeting della comunità rumena che ha proposto alle prossime elezioni comunali due nomi: Sacalus Catalin e Mariana Toma, alla presenza del deputato di riferimento per la Puglia e la Sicilia. Soltanto uno di loro, però, sarà candidato. I due rappresentanti, infatti, si sfideranno prima fra di loro con una sorta di “primarie” fra i votanti della comunità rumena: il candidato che avrà preso più voti potrà correre per il consiglio comunale.
Sacalus Catalin è il delegato per la Sicilia in qualità di rappresentante dei giovani del partito, mentre Mariana Toma è attualmente casalinga. Sono tanti i problemi che affliggono la comunità rumena a Vittoria e in provincia in generale: uno di questi riguarda il problema della dispersione scolastica. Ci spiegano, infatti, che i bambini che abitano nelle zone rurali non possono andare a scuola, in quanto l’autobus non passa in tutte le frazioni e i genitori spesso non hanno la patente. Altri problemi, invece, riguardano il lavoro nero: molti rumeni, infatti, lavorano senza un regolare contratto e spesso non sanno come disbrigare le pratiche burocratiche.

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*

Utilizzando questo strumento acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy