Sparatoria a Costa Fenicia, giovane vittoriese uccide rumeno

Sparatoria a Costa Fenicia, giovane vittoriese uccide rumeno

Sparatoria e omicidio a Vittoria, precisamente in zona Costa Fenicia, nei pressi di Scoglitti. Un uomo, Julian Anechiae, di origini rumene, è stato vittima di una sparatoria. Poco prima delle 22 è stato portato all’ospedale Guzzardi di Vittoria dove poi è deceduto a causa delle ferite riportate.  Ad ucciderlo, un giovane vittoriese, Vincenzo Vindigni, 28 anni. Il giovane, subito dopo la sparatoria, si è costituito ai carabinieri. L’episodio si è verificato alle 20.30.  Vindigni ha raccontato ai carabinieri che due persone si sono presentate a casa sua, parenti della sua attuale compagna, una ragazza rumena. Secondo quanto dichiarato, queste persone non avrebbero condiviso il rapporto fra i due giovani. La discussione, però, è degenerata e per questo avrebbe sparato a uno dei due uomini.

L’altro ferito, un italiano, ha anch’egli ferite molto gravi, é stato raggiunto da due colpi ma non sarebbe in pericolo di vita. I carabinieri hanno già  ritrovato la pistola di cui si era disfatto durante la fuga. Il giovane è stato trasferito nel carcere di Ragusa. Titolare delle indagini è il sostituto procuratore Gaetano Scollo.

Categoria: Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*

Utilizzando questo strumento acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy