Recise duemila piantine di pomodorino, danneggiata serra a Cava D’Aliga

Recise duemila piantine di pomodorino, danneggiata serra a Cava D’Aliga

I titolari di un’azienda agricola di contrada Corvo, a Cava D’Aliga (territorio di Scicli), hanno dovuto purtroppo fare un’amara scoperta: oltre duemila piantine sono state recise. La serra è stata così gravemente danneggiata. In tutto, si tratta di  1000 mq di pomodori ciliegino che erano prossimi alla raccolta.

Un danno che, secondo una prima stima fatta direttamente dai titolari dell’azienda, ammonta a circa 25 mila euro. E’ stata sporta regolare denuncia ai carabinieri. Secondo i coniugi, titolari dell’azienda, come dichiarato a La Sicilia, potrebbe esserci dietro l’ombra della ritorsione nei loro confronti.

 

Categoria: Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*

Utilizzando questo strumento acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy