Santa Croce, la denuncia: Topi, sporcizia e degrado

Santa Croce, la denuncia: Topi, sporcizia e degrado

Topi a Santa Croce Camerina. E il Circolo Meridiana, insieme al consigliere comunale di #diventeràbellissima Chiara Zago, chiedono che si prendano immediati provvedimenti. In un comunicato stampa, infatti, fanno presente come la situazione, a Santa Croce, sia diventata insostenibile: “Passeggiando per le strade di Santa Croce, anche l’ occhio o ” il naso” meno attento si accorgerebbero dello stato di degrado, sporcizia e cattivo odore nel quale versa ogni angolo della nostra cittadina, tanto in centro quanto in periferia. Tutto ciò è dovuto alla presenza ormai perenne di rifiuti di ogni genere, da quelli lasciati dagli incivili e sprovveduti che ancora non vogliono civilizzarsi e comprendere l’importanza della raccolta differenziata, a quelli caduti lì per caso a seguito dei sacchetti squarciati dall’incuria contenenti residui di cibo, operato dai cani randagi che “popolano” molti quartieri. In merito a questo grave problema che inficia l’immagine della città oltre che il vivere quieto e sano dei cittadini, crediamo che sia dovere dell’Amministrazione Comunale prendere provvedimenti per garantire il decoro urbano e la salute pubblica”. Infine, la richiesta: “E’ necessario educare gli incivili con sanzioni pesanti, ma non per questo si può tralasciare il decoro della città e la salute dei cittadini”.

 

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*

Utilizzando questo strumento acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy