A Vittoria, il centro ascolto del disagio. Iniziativa dell’Ascom

A Vittoria, il centro ascolto del disagio. Iniziativa dell’Ascom

La sezione cittadina dell’Ascom di Vittoria metterà a disposizione una stanza della propria sede di via Principe Umberto al Cad, Centro ascolto del disagio, una libera associazione di cittadini tesa a favorire lo sviluppo sociale e la collettività del territorio in cui opera. “Il Cad – sottolinea il presidente sezionale Ascom, Gregorio Lenzo – è aperto a ogni singolo cittadino o professionista pervaso da spirito solidaristico e sociale. Mettono a disposizione le proprie abilità e competenze professionali al fine di prevenire e superare le condizioni di disagio culturale, economico, religioso, sociale, creando una rete in grado di venire incontro alle esigenze degli individui, delle famiglie, delle imprese e delle categorie più svantaggiate che necessitano di inclusione sociale”. L’Ascom potrà promuovere la propria immagine in occasione delle iniziative che il Cad proporrà sul territorio comunale. Ma non solo. “L’aspetto più importante – continua il presidente Lenzo – è quello di far sì che la loro consulenza possa essere rivolta anche ai nostri associati che si trovano in condizioni di particolare difficoltà per valutare come eventualmente superare i disagi insorgenti. Ringrazio le assistenti sociali Valentina Gurrieri ed Elena Pompeo, oltre alla presidente del Cad, Dina Cassarino, per avere raccolto positivamente il nostro input ad avviare questa collaborazione”.

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*

Utilizzando questo strumento acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy