Monterosso Almo

Torna in Home
Cultura

A Monterosso Almo, ritorna il presepe vivente

Il premio “Praesepium Siciliae” ha voluto mettere in risalto l’ammirevole coralità di popolo del presepe vivente di Monterosso Almo ritenuto un magnifico affresco della vita contadina in Sicilia, costruito nel rigoroso rispetto delle più autentiche tradizioni di vita, di lavoro e di fede dell’isola. E’ la falsariga con cui sarà riproposto il presepe nel presepe, quello allestito nel borgo più bello d’Italia. L’associazione “Amici del presepe” del centro montano sta predisponendo una rappresentazione che, come sempre, sarà calata nel fascino…

Cultura

L’autunno a Monterosso Almo, fra sapori e profumi in uno dei borghi d’Italia

Mancano pochissimi giorni al via di Autunno Diffuso, sui Monti Iblei: Sicilia Ospitalità Diffusa, unconventional living, propone una festa per celebrare l’inizio della stagione. La data è quella del 3 novembre, per una giornata alla scoperta dei sapori e dei profumi di Monterosso Almo, tra i borghi più belli d’Italia. Sui Monti Iblei, in una Sicilia d’altri tempi che ha prestato le sue atmosfere rurali ai set cinematografici di Giuseppe Tornatore. Si comincia nel pomeriggio con un incontro di benvenuto…

Cronaca

A Monterosso Almo si passa di festa in festa

In archivio una delle edizioni della festa di San Giovanni Battista, a Monterosso Almo, più bella e più suggestiva di sempre. Tantissimi i fedeli e i devoti che hanno voluto testimoniare, con la propria presenza, l’affetto e la vicinanza nei confronti del patrono e protettore del centro montano. Spettacolari, poi, i fuochi artificiali tenutisi poco prima di mezzanotte e preceduti da un affascinante intrattenimento piromusicale. Prima della seconda uscita della giornata e della conseguente processione per le vie del paese,…

Cultura

Tripudio di festa a Monterosso Almo per San Giovanni Battista

E’ il giorno più atteso, il giorno della festa. Quello in cui devoti e fedeli celebrano il patrono e protettore di Monterosso Almo. Nel centro montano, è il giorno della festa esterna di San Giovanni Battista. Intenso il programma delle iniziative. Si comincia addirittura già alle 5 del mattino con il pellegrinaggio di fede della città di Giarratana che scioglie il proprio voto annuale al Battista. Alle 5,45 il suono festoso delle campane di tutte le chiese monterossane e lo…

Cultura

A Monterosso Almo entrano nel vivo i festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista

Riuscita e molto partecipata la festa del folklore siciliano a cui ha fatto seguito l’Almo Art festival. Due momenti speciali che hanno contrassegnato l’avvio dei festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista, patrono e protettore di Monterosso. Sono state molto apprezzate le esibizioni del gruppo folk “Nunn’è lapa né musca” oltre che dei Tavernieri e dei Tilakantu. Inoltre, sono stati allestiti un mercatino artigianale e alcuni stand gastronomici che hanno riscosso l’attenzione dei presenti. Numerose presenze si sono registrate, pure…

Cronaca

Anche a Monterosso Almo si festeggia il Santo Patrono San Giovanni Battista

Il suono festoso delle campane di tutte le chiese e lo sparo di 21 colpi di cannone annunceranno, domani, giovedì 23 agosto, a Monterosso Almo, l’inizio dei festeggiamenti in onore di , patrono e protettore del centro montano. Il solenne novenario, che prende invece il via venerdì 24 agosto e che proseguirà sino al 1° settembre, caratterizzerà le fasi di avvicinamento alla giornata clou delle celebrazioni, quella di domenica 2 settembre. Durante il novenario, tutti i giorni, alle 19,30 ci…

Cultura

Campus Nazionale Naturalmente Cinema di Fedic Scuola a Monterosso Almo

Il Comune di Monterosso Almo inaugura la stagione estiva dei cortometraggi ospitando il Campus Nazionale Naturalmente Cinema di Fedic Scuola, rivolto a ragazzi/e da 12 a 16 anni (attività previste: laboratorio di cinema escursioni sul territorio, attività ludico ricreative, ma soprattutto realizzazione di un cortometraggio). Fedic Scuola è il settore scolastico di Fedic (Federazione nazionale cineclub). L’evento, per la prima volta in Sicili, è organizzato da Laura Biggi, Responsabile Nazionale Fedic Scuola, Lorenzo Caravello Presidente Nazionale Fedic, Gaetano Scollo e…

Cronaca

Monterosso Almo: Carabinieri sventano furto in una abitazione grazie alla collaborazione dei cittadini

I Carabinieri della Stazione di Monterosso Almo, hanno tratto in arresto due pregiudicati di Niscemi, BLANCO Vincenzo classe ’77, attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza e MENZO Gaetano classe ’96, sorpresi mentre tentavano di svaligiare un’abitazione. I due malviventi, approfittano delle manifestazioni carnevalesche in atto, organizzate dal Comune di quel centro, e della circostanza per cui numerosi cittadini hanno avevano lasciato incustodite le loro abitazioni per…

Cronaca

Un romano si sostituiva ad un ragusano in possesso di una licenza NCC per portare a termine delle truffe

Nella giornata di ieri è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Roma un romano di anni 59 che, utilizzando i dati anagrafici di un ragusano in possesso di regolare licenza NCC (noleggio con conducente), e sostituendosi allo stesso, metteva in atto delle truffe nella zona di Roma. In particolare, l’indagine prende avvio dalla denuncia presentata alla polizia stradale di Ragusa da un ragusano, lo scorso novembre 2017, che aveva ricevuto un avviso di proroga indagini dalla Procura di Roma…

Politica

La patrona di Monterosso Almo celebrata ieri con due processioni al grido di “Viva a Beddamatri”

Ieri terza domenica di settembre. E, come ormai da tradizione secolare, tutta Monterosso Almo è scesa in piazza per onorare la patrona e protettrice, sin dal 1644, del centro montano. Il simulacro della Madonna Addolorata, dopo la celebrazione eucaristica presieduta dal predicatore, don Luca Carpenzano, è uscito dal santuario accolto dallo squillo di trombe, dal suono festoso delle campane e dai giochi pirotecnici. E’ stato, soprattutto, il lancio di “’nzaiarieddi” di colore celeste, e non solo, a calamitare l’attenzione delle…

Politica

Addolorata a Monterosso Almo, domani è gran festa con le due processioni

Domani, domenica 17 settembre, è il gran giorno della festa. L’inizio delle celebrazioni per la Madonna Addolorata viene annunciato dallo sparo dei mortaretti e dal suono a festa delle campane di tutte le chiese del piccolo borgo sui monti Iblei. Nella mattina del giorno della festa, a Monterosso Almo, sin dalle prime ore della giornata, presso il Santuario giungono i fedeli, molti dei quali provengono dai paesi vicini, e a piedi scalzi, per festeggiare la patrona principale di Monterosso Almo…

Politica

Addolorata a Monterosso Almo, la festa entra nella fase clou

Domani, venerdì 15 settembre, è la solennità liturgica dell’Addolorata. A Monterosso Almo, dove già giovedì scorso ha preso il via il solenne novenario, entrano nel vivo i festeggiamenti in onore della patrona e protettrice del centro montano. Il culto dell’Addolorata, a Monterosso, è radicato nei secoli. Basti pensare che il patronato risale addirittura al 1644. Domani, alle 10, al santuario, è in programma la celebrazione eucaristica per gli ammalati che sarà presieduta dall’arciprete, don Marco Diara. Alle 18,45 la recita…

Politica

Addolorata a Monterosso Almo, domani l’atto di affidamento alla Vergine

Le celebrazioni in onore di Maria Santissima Addolorata, a Monterosso Almo, caratterizzeranno tutta la settimana sino a domenica 17 settembre quando sarà celebrata la solennità della patrona del centro ibleo. Il culto dell’Addolorata, a Monterosso, è radicato nei secoli. Basti pensare che il patronato risale addirittura al 1644. Da allora ad oggi la devozione nei confronti della Vergine è diventata sempre più grande. Domani è la festa del Santissimo Nome di Maria e alle 18,45, al santuario, ci sarà la…

Cultura

Maria Santissima Addolorata, da ieri solenni festeggiamenti al via a Monterosso Almo

Monterosso Almo celebra Maria Santissima Addolorata, patrona del centro montano ibleo sin dal 1644. Una festa che ha origini antiche e che ha preso il via ieri con il novenario che si svolge nel santuario in cui si venerà il simulacro della Vergine Madre. Ieri pomeriggio, alle 18,30, il suono festoso delle campane di tutte le chiese e lo sparo dei mortaretti ha dato il via ufficiale ai festeggiamenti. Alle 18,45, poi, c’è stata la recita del Santo Rosario guidata…