Vittoria: sospensione dell’attività di alcuni esercizi commerciali, l’Ascom vuole un’assemblea

Vittoria: sospensione dell’attività di alcuni esercizi commerciali, l’Ascom vuole un’assemblea

Dopo i provvedimenti assunti dal Comune di Vittoria e che hanno a che vedere con l’occupazione abusiva del suolo pubblico per alcuni esercizi mentre soprattutto per i pub la contestazione concerne l’emissione dei decibel, circostanze che in alcuni casi hanno determinato la notifica di ordinanze di sospensione dell’attività per cinque giorni nei confronti di alcuni esercizi commerciali, la sezione cittadina dell’Ascom di Vittoria sta promuovendo un’assemblea pubblica per la prossima settimana con l’obiettivo di contemperare il più possibile le esigenze delle parti interessate. “All’assemblea – afferma il presidente dell’Ascom di Vittoria, Gregorio Lenzo – inviteremo a partecipare i dirigenti dell’ente di palazzo Iacono e anche i commissari oltre, naturalmente, gli associati. L’incontro è aperto anche a chi non è associato Ascom. L’intento che, come associazione di categoria, ci siamo prefissati è quello di far sì che possa essere avviato un dialogo costruttivo, nel rispetto delle regole, per superare questa difficile situazione che rischia, comunque, di minare alle fondamenta le occasioni di sviluppo dei gangli commerciali della nostra città. Siamo convinti che tutti assieme sarà possibile trovare delle soluzioni sostenibili in un momento in cui, per la presenza di un vuoto politico, è indispensabile coltivare tutte le occasioni di confronto costruttivo con il Comune. Restiamo certi sul fatto che una soluzione complessiva, oltre a quelle già indicate da palazzo Iacono, possa trovarsi nel rispetto delle regole anche perché la movida a Vittoria riveste un ruolo che suscita interesse e catalizza flussi dagli altri territori della provincia di Ragusa”.

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*

Utilizzando questo strumento acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy