Il cioccolato di Modica al Geographical Indications Kick-Off Meeting

Il cioccolato di Modica al Geographical Indications Kick-Off Meeting

Modica e il suo cioccolato partecipano all’evento internazionale “Geographical Indications Kick-Off Meeting”, organizzato dalla Fondazione Qualivita, in collaborazione con Aicig, Federdoc, OriGIn, Origen España (Spagna), Fondazione Prima e Inao (Francia) e con il patrocinio del Comune di Siena, in programma Martedì 5 febbraio. Al Santa Maria della Scala si riuniranno i vertici dei 50 Consorzi di tutela delle produzioni agroalimentari e vitivinicole DOP IGP, più rappresentativi del Paese e gli organismi di settore italiani ed europei. Si tratta di un meeting tecnico per mettere a confronto le esperienze delle IG con l’obiettivo di esaminare gli sviluppi futuri del settore e l’agenda internazionale. Saranno cinque sessioni di lavoro in plenaria, aperte dal Presidente di Fondazione Qualivita Cesare Mazzetti e coordinate da Paolo De Castro – Presidente del Comitato Scientifico Qualivita – nell’ambito di cinque diversi temi riguardanti le Indicazioni Geografiche. Si va dal nuovo patto con i consumatori e le comunità locali, all’evoluzione della governance del territorio, passando dalla nuova PAC e dalla sostenibilità fino ad arrivare al tema tutela e accordi internazionali, anche in funzione delle attuali evoluzioni della Brexit. Un interessante confronto per lo sviluppo delle Indicazioni Geografiche a livello europeo con la presenza di delegazioni da Norvegia, Portogallo, Francia, Spagna, Giappone e Svizzera. Un esordio importante del Consorzio di Tutela del cioccolato di Modica, che sarà presente con una delegazione composta dal Sindaco della Città di Modica Ignazio Abbate, dal Presidente e dal Direttore Generale del Consorzio, rispettivamente Salvo Peluso e Nino Scivoletto. Il Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica, primo cioccolato europeo a marchio IGP, presenterà nell’occasione, unitamente a Poligrafico e Zecca dello Stato e CSQA, il “Passaporto Digitale” del cioccolato di Modica. Strumenti centrali del sistema sono un contrassegno ed un’APP con una soluzione tecnologica basata sulla combinazione di due elementi fondamentali: la stampa di sicurezza e le caratteristiche digitali. Il contrassegno personalizzato, realizzato con evoluti sistemi di stampa di sicurezza, è apposto su ciascuna confezione ed è collegato all’APP gratuita “Trust Your Food”, ideata per permettere al consumatore di accedere al Passaporto Digitale dei prodotti agroalimentari, verificando in modo semplice tracciabilità e genuinità del prodotto. Al Ministro delle politiche agricole Sen. Gian Marco Centinaio che concluderà i lavori del Meeting, Consorzio e Comune faranno dono di una barretta di Cioccolato di Modica IGP con contrassegno del Poligrafico, la spilla d’oro celebrativa della IGP, nonché il libro di Grazia Dormiente e Peppino Leone, Modica. La storia del suo cioccolato. Programmato un incontro con il Sindaco di Siena per la definizione di comuni azioni promozionali a sostegno delle rispettive produzioni dolciarie IGP. La Città di Modica – dice il Sindaco Abbate – è sempre in prima linea su tutti i fronti grazie alle sue eccellenze e oggi ancora di più con il raggiungimento del marchio IGP per il cioccolato.

Categoria: Economia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*

Utilizzando questo strumento acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy