Due nuovi voli volotea collegano Pantelleria dal Nord Italia

Due nuovi voli volotea collegano Pantelleria dal Nord Italia

E’ l’Isola satellite della Sicilia più grande in assoluto e forse è rimasta la più selvaggia. Il suo nome arabo, Qawsarah o Bent el Rion, significa Isola Figlia del Vento, per via dei venti marini che soffiano tutto l’anno. Per raggiungerla in traghetto ci vogliono 6 ore e dista circa 60 km da Tunisi. Ma adesso, due nuove tratte aeree collegano l’isola mediterranea con il Nord Italia. Volotea, infatti, a partire dall’11 maggio, attiverà due nuove rotte: da Milano-Bergamo e Venezia con collegamento bisettimanale: il collegamento da Milano -Bergamo sarà ogni sabato e ogni domenica fino al 12 ottobre.

Lo stesso 11 maggio inizieranno anche i voli diretti da Venezia, pure questi il sabato e la domenica fino al 12 ottobre.

La novità è il volo da Genova che parte ogni sabato dal 15 giugno fino al 14 settembre.

Confermati anche i voli in partenza da Torino dal 15 giugno al 5 ottobre e da Verona dal primo giugno al 26 ottobre.

La “Perla Nera del Mediterraneo”, così è stata più volte chiamata Pantelleria, è un’isola abitata sin dal Neolitico, crocevia millenario di culture e popoli diversi con il famoso lago di Venere dove si narra che giovani fanciulle compissero riti misteriosofici.

Per chi è stato a Pantelleria è difficile immaginare di non tornarci, anche solo per andare a guardare il sole che tramonta sul profilo del continente africano dal lato di Scauri e Rekhale. Indimenticabili i suoi “dammusi” tipiche costruizioni nere realizzati con pietra lavica.

E che dire delle sue eccellenze agroalimentari? Dai capperi, al moscato, al passito, con la caratteristica vite ad alberello divenuta patrimonio dell’Unesco. Un’isola meravigliosa, unica, ancora semi-selvaggia e per questo indimenticabile.

 

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*