A C’è posta per te, il vittoriese Michael non riesce a perdonare la mamma che lo ha abbandonato. VIDEO

A C’è posta per te, il vittoriese Michael non riesce a perdonare la mamma che lo ha abbandonato. VIDEO

E’ andata in onda sabato sera, dopo la pausa forzata della scorsa settimana dovuta al Festival di Sanremo, una nuova puntata di “C’è posta per te”, il programma condotto da Maria De Filippi.

Grande commozione ha suscitato la vicenda di Teresa, una mamma siciliana, che ha chiesto aiuto alla trasmissione per ricongiungersi al figlio Michael, di Vittoria. Nonostante i tentativi della De Filippi nessun lieto fine per questa storia, con Michael che non riesce ancora a perdonare la madre. Come raccontato da Maria De Filippi, Teresa è stata costretta ad abbandonare il figlio Michael per lavoro, quando il ragazzo aveva solo 10 anni. Il giovane era, quindi, rimasto solo con il padre in Sicilia, mentre la madre si era spostata in Egitto. Un fatto che, come abbiamo visto, ha segnato profondamente il giovane che, ad oggi, non riesce ancora a perdonarla nonostante i tentativi di Maria de Filippi di fargli cambiare idea. Michael, al termine, ha chiuso la busta con le parole ‘adesso proprio no, non riesco’.

Anche dopo la messa in onda della quinta puntata di C’è posta per te, Michael sembra non riuscire a perdonare la madre Teresa, come testimonia una immagine pubblicata sul suo profilo Instagram che lo ritrae davanti ad uno specchio mentre fa il dito medio: il tutto corredato da una didascalia che recita ‘Solo grazie a me’. Dopo la messa in onda della puntata del 16 febbraio, Michael è stato molto cercato sui social, tanto che il suo profilo Instagram è stato preso d’assalto da numerosi fan del programma che lo hanno bersagliato di commenti e domande. In molti hanno voluto fargli presente la straordinaria somiglianza con il calciatore della Juventus Paulo Dybala, un fatto che ha molto divertito il giovane siciliano.

Michael non se l’è sentita di dare una seconda possibilità alla mamma… Questa busta si deve chiudere. #CePostaPerTe

Posted by C'è Posta Per Te on Saturday, February 16, 2019

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*