L’ennese si risveglia imbiancato, temperature in picchiata in tutto il sud

L’ennese si risveglia imbiancato, temperature in picchiata in tutto il sud

Era preannunciato ed è arrivato: il maltempo interesserà per almeno un paio di giorni la Sicilia e in generale tutto il sud Italia, dopo una breve parentesi primaverile. Il meteo instabile di marzo migliorerà gradualmente dal pomeriggio, ma i termometri rimarranno con le massime comprese tra gli 11 e i 13 gradi.

Intanto stamattina nevica nell’Ennese dove le temperature sono precipitate riportando l’inverno. A Troina, il Comune ha disposto per oggi la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, compreso l’asilo nido.

L’ordinanza del sindaco Fabio Venezia è stata emessa per limitare i disagi e le difficoltà alla circolazione viaria urbana e extra urbana, che potrebbero derivare dalla percorrenza delle strade ghiacciate a causa dell’abbassamento delle temperature. Imbiancata anche Enna che stamani si è svegliata sotto un manto di neve che però non ha creato problemi alla circolazione.

Le Eolie e le sette isole dell’Arcipelago sono isolate a causa del forte vento e del conseguente mare mosso.

Il forte vento che ha sferzato Palermo e la provincia in queste ore ha provocato disagi. Per quanto riguarda il ragusano le temperature hanno già subito un brusco calo termico. Per il momento, non sono previsti fenomeni di particolare rilievo, tranne qualche piovasco o qualche grandinata a quote superiori gli 800 metri.

Foto: Ansa

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*