Alice Manusia, della scuola alberghiera di Chiaramonte, prima classificata al concorso nazionale di Gallipoli. FOTO

Alice Manusia, della scuola alberghiera di Chiaramonte, prima classificata al concorso nazionale di Gallipoli. FOTO

Alice Manusia dell’istituto alberghiero Principi Grimaldi di Modica, sezione di Chiaramonte, prima classificata al concorso nazionale Caroli Hotels di Gallipoli per la sezione sala. L’istituto alberghiero “Principi Grimaldi” di Modica, sezioni di Chiaramonte Gulfi e Modica, conquista Gallipoli, portando a casa un primo premio e due secondi piazzamenti al V concorso nazionale di enogastronomia, servizi di sala e vendita e accoglienza turistica – Caroli Hotels, che si è svolto a Gallipoli dal 14 al 15 marzo 2019. L’Istituto Alberghiero Principi Grimaldi è stata l’unica scuola alberghiera siciliana a partecipare a questo importante concorso di settore che ha visto la partecipazione di altre 25 scuole provenienti da tutta Italia e 75 ragazzi in gara. Un risultato importantissimo, un grande onore per la scuola e per il territorio che vanta uno degli Istituto alberghieri più importanti della Sicilia.

La scuola alberghiera ha partecipato a tre sezioni di gara: accoglienza turistica, cucina e sala. Come si diceva, Alice Manusia porta a casa un primo posto per la sezione sala, conquistando la giuria con un piatto flambé dal titolo “amazing sensation”, un abbinamento con un vino rosato “Spinello dei falconi” e un centrotavola con dei meravigliosi fiori di stagione. Secondo posto per Matteo Catalano, sempre della sezione di Chiaramonte, che ha gareggiato nella sezione cucina: la sua brigata ha preparato un piatto dal titolo “Con la nostra scapece”. La scapece di Gallipoli è un tipico pesce della zona. Secondo posto anche per Romina Aleksandra, della sezione di Modica, che ha presentato un elaborato di ricevimento per la sezione “accoglienza turistica – itinerario del Salento”.

Al concorso hanno partecipato, come si diceva, 75 ragazzi suddivisi in 25 squadre da tre ragazzi ciascuna.

Alice Manusia, prima classificata, ha vinto una borsa di studio di 300 euro, un soggiorno per un week end presso Caroli Hotel e la possibilità di effettuare un mese di stage presso Caroli Hotels. Matteo Catalano, secondo classificato, porta a casa la possibilità di partecipare alla scuola Alma e un week end presso Cairoli Hotes. Romina Aleksandra, anche lei seconda classificata, porta a casa il week end. Gli albergatori hanno chiesto le referenze ai tre ragazzi della Scuola Alberghiera e chissà che questo ottimo piazzamento non gli porti fortuna per un eventuale lavoro nel settore.

Ad accompagnarli i professori Giovanni Brullo (cucina), Rita Pisano e Giovanni Occhipinti (Sala) e Maria Rosa Cipriano (accoglienza turistica). Ancora una volta, l’Istituto Alberghiero Principi Grimaldi, in particolare la sezione di Chiaramonte, porta a casa un risultato straordinario che certifica la preparazione, l’impegno e la grande professionalità che questi ragazzi raggiungono giorno dopo giorno. Un vanto e un orgoglio per tutto il nostro territorio.

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*