Modica, Raddoppio PoloCommerciale: aumentano i fondi e gara d’appalto alle porte

Modica, Raddoppio PoloCommerciale: aumentano i fondi e gara d’appalto alle porte

Si è riunito ieri il Comitato per il controllo dell’attuazione delle misure dei fondi ex Insicem. Alla presenza del Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, è stato approvato l’aumento del finanziamento per il potenziamento dell’asse del Polocommerciale che passa da 1.750.000 euro fino a 2.250.000 euro, necessari all’espletamento della gara. In questo modo entro la fine del prossimo mese di dicembre potrà essere indetta la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori. Tali lavori potranno partire subito perché il lunghissimo iter per la presa di possesso delle aree da espropriare è stato completato. L’opera consiste nel raddoppio della carreggiata nel tratto di strada che va dalla rotatoria di Via Resistenza Partigiana alla rotatoria di Via Sacro Cuore.

In questo tratto verranno realizzati il marciapiedi, una pista ciclabile e l’impianto di illuminazione. Il Comune ha inoltre chiesto la possibilità di utilizzare i ribassi d’asta per poter intervenire nello svincolo di via Sacro Cuore in direzione Caitina, l’attuale stradina che collega direttamente a Via Silla. In tal modo, con un suo raddoppio, si potrebbe anche istituire il doppio senso di circolazione in entrata e uscita così da poter sgravare il traffico sullo svincolo Caitina.

“Un’altra della grandi opere sta per vedere la luce – commenta il Primo Cittadino modicano – dopo il lunghissimo iter che abbiamo dovuto seguire. Un’opera attesa da anni che completerà l’asse del PoloCommerciale portando uno straordinario beneficio in primis alla vivibilità della zona, quindi alla viabilità e alle imprese commerciali che vi insistono. Inoltre sarà pronta ad accogliere l’aumento di traffico quando arriverà l’autostrada, visto che ne diventerà una delle vie principali d’accesso”.

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*