Istituto di Tecnica Superiore: a Modica la specializzazione in agroalimentare

Istituto di Tecnica Superiore: a Modica la specializzazione in agroalimentare

E’ finalmente realtà l’istituzione a Modica del primo ITS (Istituto di Tecnica Superiore) specializzato nel settore dell’agroalimentare. Esso avrà sede presso l’Istituto Alberghiero Principi Grimaldi e in due anni formerà tecnici altamente specializzati nella materia che, grazie alla collaborazione di ben 72 aziende del territorio, avranno notevoli sbocchi lavorativi. L’ITS è un gradino intermedio tra il diploma di scuola media superiore e la laurea triennale. Esso si va ad inserire in questo delicato momento della crescita e della formazione dello studente per fornirgli ulteriori strumenti di professionalizzazione, oltre a quelli già acquisiti negli anni di superiore. Il Tecnico Superiore Eperto delle Filiere Agrarie, Agroalimentari e Agroindustriali è in grado di progettare e gestire attività produttive erbacee, orticole, frutticole e alimentari. Il nuovo professionista conoscerà il comparto agro-alimentare in ogni suo dettaglio; sarà in grado di gestire e controllare i processi produttivi dell’intera filiera di riferimento, di valutare le materie prime e di selezionare fornitori affidabili e convenienti; amministrerà i diversi sistemi di certificazione della qualità e sarà un esperto conoscitore di legislazione igienico-sanitaria in campo alimentare; agevolerà inoltre l’integrazione fra le diverse filiere del cioccolato, avicola, lattiero-casearia, cerealicola, ortofrutticola, vitivinicola e olivicola, conoscendo il ciclo di vita dei prodotti, la gestione dei processi produttivi e la qualità degli alimenti. Il progetto è rivolto ad un numero massimo di 20 giovani diplomati ed ha una durata biennale complessiva di 2000 ore, di cui 1360 di teoria e 640 di stage pratico presso le aziende convenzionate. L’iscrizione è totalmente gratuita e potrà essere fatta anche in occasione del prossimo ChocoModica in un apposito corner creato all’interno di Palazzo di Cultura. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento del ventesimo iscritto. “Siamo molto soddisfatti del traguardo – commenta il Sindaco – perché per tutta la Città e per la sua offerta formativa è l’ideale coronamento del percorso che inizia dopo la scuola media. Gli studenti ITS guadagneranno anche la certificazione europea B2 di inglese, la patente informatica e l’HCCP, fondamentale per qualsiasi attività legata all’agroalimentare. E’ un’occasione da non perdere che premierà solo i 20 più veloci ma che si ripeterà da ora in poi ad ogni anno scolastico. Modica è un polo di eccellenza dell’agroalimentare e poter disporre di tanti giovani dotati di tale competenza aumenterà ancora di più il livello delle nostre aziende”.

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*