Giro di Sicilia: tutti i cambiamenti della viabilità a Vittoria

Giro di Sicilia: tutti i cambiamenti della viabilità a Vittoria

La Direzione Polizia municipale ha emesso un’ordinanza (la numero 15 del 1 Aprile) con cui ha regolamentato la viabilità in occasione della terza tappa del Giro di Sicilia, che venerdì 5 Aprile attraverserà il territorio di Vittoria.
Nel tratto interessato dalla corsa – S.P. 30 Rinelli-Coffitello – tratto compreso tra la S.P.4 (Comiso-Pedalino) e la S.P.68 (Pedalino-Vittoria); S.P. 68 Vittoria-Forcone-Pedalino-Quaglio – tratto compreso tra la S.P.30 (Contrada Fossa di Lupo) e la S.S.115 (Circonvallazione); S.S.115 (tratto compreso tra l’incrocio con la S.P. 68 (Vittoria-Pedalino) e il km 299+400 (Vittoria-Comiso altezza Passo Scarparo, da dove la gara proseguirà in direzione Comiso) – a partire dalle ore 14 e fino a quindici minuti dopo il termine della gara, è stata disposta la sospensione della circolazione di veicoli, persone e animali mediante divieto di transito e di sosta ambo i lati e rimozione coatta. Tutte le strade che intersecano il percorso di gara saranno interdette al traffico, con l’ausilio di personale delle forze dell’ordine (coadiuvato da volontari) e di transenne; gli incroci e le rotatorie lungo il percorso saranno presidiati da pattuglie della Polizia municipale; sarà impedito l’accesso ai titolari di esercizi commerciali, artigianali e industriali e ai loro clienti, nonché ai frontisti delle proprietà private che hanno sbocchi di entrata/uscita lungo il percorso di gara.
Nella fascia oraria compresa tra le 14 e le 15:30 di venerdì, i veicoli che transiteranno nelle strade di adduzione al percorso di gara saranno deviati, ove possibile, su itinerari alternativi o fermati in prossimità dell’immissione nelle vie interessate, al fine di garantire le condizioni di sicurezza e il regolare svolgimento della gara.
Per i mezzi provenienti da Gela (SS115): se diretti verso Comiso/Ragusa, saranno deviati sulla S.P.112 (retro Mercato ortofrutticolo), proseguendo sulla Tangenziale Ovest, fino a raggiungere la S.P.18 Vittoria-Piombo; se diretti per l’aeroporto di Comiso o per Catania, saranno deviati sulla S.P.2 Vittoria-Acate-Santo Pietro. Si raccomanda pertanto, a chi è diretto in aeroporto, di mettersi in viaggio con un congruo anticipo, in considerazione del fatto che il tratto da percorrere è più lungo di quello normale e richiede perciò tempi maggiori.

Categoria: Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Compila tutti i campi obbligatori*